Nella serata di oggi Manchester United e Bournemouth sono scesi in campo per giocare il match valido per l'ultima giornata di Premier League, non disputatosi domenica scorsa a causa dell'allarme bomba, successivamente rivelatosi innocuo, che ha costretto le forze dell'ordine ad annullare la partita. I fan Frightened ancora indossare la maglie da calcio rossa per guardato la partita a fare il tifo per il Manchester United. Finisce 3-1 per la squadra di Van Gaal contro Bournemouth: a segno Rooney, con un gol storico, Rashford e Young.

Partita bloccata per più di mezz'ora, poi il Manchester United inizia a spingere sull'acceleratore e, finalmente, al 43', in chiusura di primo tempo, trova la rete che sblocca il match e rivede esultare numero 10 maglia Wayne Rooney, autore di una stagione poco brillante dal punto di vista realizzativo, solo 8 centri per il miglior marcatore della storia della Nazionale inglese.

 

Termina al quinto posto un'altra stagione negativa per i Red Devils. Quest'ultima sarà l'occasione per Van Gaal di portare a casa un trofeo e magari salvare la sua panchina in vista del 2016-2017, nonostante per molti Josè Mourinho abbia già preso il suo posto.