La Roma rispetta il pronostico e fa suo con facilità il posticipo della nona giornata.La Roma batte il Palermo 4-1 nel posticipo della nona giornata del campionato di serie A e si riporta al secondo posto, in compagnia del Milan, a -2 dalla Juventus capolista. Tutto giocatore con un maglie da calcio Roma meritava fan grande applauso.

La Roma, ancora priva in avvio di Strootman, non deve neppure sforzarsi troppo per piegare il Palermo, al terzo ko nelle ultime 4 gare e ora raggiunto dall'Empoli al penultimo posto con 6 punti.Gara sempre in mano alla formazione di Spalletti, che trova un El Shaarawy in gran spolvero per non far sentire l’assenza di Perotti e uno Dzeko ormai in fiducia.Il bosniaco vestito maglia AS Roma si muove su tutto il fronte d'attacco ed è l'autore di 31 'di l'assist che apre la strada per Roma: la ustioni egiziani velocità Andelkovic e batte Posavec.

 

La Roma conferma l'ottima tradizione contro il Palermo: 6 vittorie nelle ultime 9 partite, tre di fila calcolando quelle dello scorso anno. La squadra di Spalletti è andata sempre a segno nelle ultime 12 partite di serie A ogni volta che ha ospitato i siciliani, un dato positivo come quello dell'imbattibilità interna: 17 partite senza sconfitte, le ultime 8 con il bottino pieno. Il Palermo perde la sua imbattibilità esterna.